Vivere alle Seychelles: quante tasse si pagano?

Le Seychelles sono state a lungo riconosciute come uno dei paradisi fiscali più popolari al mondo, in particolare in termini di utilizzo di società offshore a basso costo. Ma è ancora così? Le Seychelles sono effettivamente vantaggiose a causa dell’assenza di molte tasse. In particolare, non c’è tassa sulle plusvalenze, imposta sulle donazioni o sulle successioni, sistema di tassazione territoriale. Il sistema territoriale significa semplicemente che solo il reddito di origine locale è tassato. Si noti che il sistema territoriale è diverso dalla base di rimessa perché sotto la base territoriale i redditi e i guadagni d’oltremare sono esenti da

Come si vive a Gibilterra

Gibilterra è uno dei paradisi fiscali europei meglio consolidati. È un territorio autonomo ma dipendente dal Regno Unito ed è popolare proprio tra i ricchi espatriati britannici perché è relativamente facile da raggiungere. Ha inoltre un bel clima mediterraneo e il tasso di criminalità è molto basso. Il lato negativo è che è molto densamente popolata (meno di sei chilometri quadrati di superficie, ma una popolazione di oltre 30.000 gibraltari). Gibilterra è un paradiso “a bassa tassazione” piuttosto che un paradiso “senza tasse”. Non c’è imposta sui guadagni di capitale, sull’eredità o sull’IVA ma c’è l’imposta sul reddito… e può

Isole Cook, cosa sono e come si vive

Le Isole Cook sono uno dei paradisi fiscali meno conosciuti. Estremamente isolate geograficamente, situate a metà strada tra la Nuova Zelanda e le Hawaii, ha una popolazione di soli 21.000 abitanti. Qui non esiste un’imposta sulle plusvalenze, un’imposta di successione o una tassa sul patrimonio. Tuttavia, non è un paradiso fiscale nullo. L’imposta sul reddito è dovuta da coloro che risiedono e lavorano sulle isole ed è riscossa su una scala progressiva con tassi del 17% e del 30%.

Vivere alle Isole Vergini Britanniche: quante tasse si pagano e come comprare casa

Le Isole Vergini Britanniche sono uno dei paradisi fiscali più famosi al mondo, grazie al fatto di essere presenti in numerosi romanzi e film. Qui si trova anche la Necker Island di Richard Branson. Nelle Isole Vergini Britanniche, d’altronde, non c’è Tassa sulle plusvalenze, Imposta sul reddito, Imposta sulle società, Imposta di successione, Imposta sulle vendite, Imposta sulle donazioni e Imposta sui profitti.

Bahamas: come si vive e quanto si spende

Le Bahamas sono composte da circa 700 isole e 2.500 baie sparse nell’Oceano Atlantico. Solo alcune di queste isole sono effettivamente abitate. Le Bahamas sono uno dei principali paradisi fiscali dei Caraibi e, come Anguilla, sono un paradiso fiscale nullo.

Dov’è l’isola di Anguilla, come si vive e quante tasse si pagano

La maggior parte delle persone non ha mai sentito parlare di Anguilla. È un territorio britannico d’oltremare nel nord-est dei Caraibi, di piccolissime dimensioni. Se le spiagge sono la tua passione, questo posto sarà proprio tra i tuoi desideri: ne ha più di 30, pur in un territorio molto ristretto. E, come ti aspetteresti è piuttosto caldo, con scarse precipitazioni.

1 holiday-2880261_960_7

I migliori viaggi su strada in Europa

I viaggi su strada sono molto popolari tra tutti i turisti più avventurosi che desiderano godere della sensazione di libertà, amano essere in movimento e preferiscono le viste uniche del tramonto. Cerchiamo di conoscere i migliori viaggi on the road in Europa!

Uzbekistan: 7 perle da visitare nel Paese

L’Uzbekistan non è solo popolare per le sue antiche città di Samarcanda, Bukhara e Khiva, ma anche per destinazioni completamente sconosciute che i turisti scoprono. Non si tratta solo di luoghi storici, ma anche di oggetti naturali e culturali unici del nuovo tempo, che attirano l’attenzione dei viaggiatori di tutto il mondo. In questo contesto, Tourism-review presenta le 7 migliori destinazioni turistiche poco conosciute in Uzbekistan.

Turismo greco a rischio a causa del cambiamento climatico

Il sole cocente, le spiagge spettacolari, lo stile di vita mediterraneo e il cibo meraviglioso. Per queste e molte altre ragioni, milioni di persone viaggiano in Grecia ogni anno. Il Paese è stato costantemente una delle destinazioni estive più popolari d’Europa fin dagli anni ’50 e, con quasi 15.000 chilometri di costa, la Grecia ha opzioni per tutti i gusti e per tutte le tasche, sia che ti piaccia una spiaggia più riservata e selvaggia sia che tu stia cercando un posto affollato e alla moda dove ballare tutta la notte. Eppure, questo paradiso mediterraneo potrebbe non esistere ancora per

Viaggiare in Vietnam nel 2022

La riapertura delle frontiere e l’allentamento delle restrizioni sanitarie stanno influenzando i mercati dei viaggi in Asia. In Vietnam, una riunione con vari ministri del governo ha ad esempio deciso di dar seguito alla riapertura delle frontiere il 15 marzo 2022. Il ministro del turismo ha spiegato che l’industria del turismo è stata gravemente colpita, ed è stato altresì presentato un protocollo sanitario per la ripresa dei viaggi in Vietnam. Insomma, sono finiti i tempi in cui le destinazioni si congratulavano per i tassi di crescita record. Nel 2020, Covid ha chiuso le frontiere e con esse le ambizioni turistiche

5 luoghi da visitare appena arrivati a Singapore

Singapore è certamente una delle perle del Sud est asiatico e… sono decine le attrazioni di cui si può godere nella propria prima visita qui.

Di seguito, però, abbiamo voluto distinguerne 5, tra quelle più apprezzabili!

Strada del frutteto

Si potrebbe essere perdonati per essere venuti a Singapore e non fare altro che fare shopping, perché questa è una città di classe mondiale per lo stile e il design chic. L’area di Orchard Road è un ottimo posto per iniziare un po’ di shopping, dato che ci sono negozi di fascia alta ad ogni angolo. Non ci si aspetterebbe niente di meno da un quartiere che vanta 22 centri commerciali e sei grandi magazzini. Ci sono anche quattro sale cinematografiche, tra cui un cinema IMAX e un karaoke KTV. Se vi viene fame mentre bruciate tutti quei soldi, nel quartiere ci sono moltissimi ristoranti che servono cibo internazionale.

Singapore Flyer

Se il ponte di osservazione del Marina Bay Sands non fa per voi, provate a prendere un tè alto mentre guardate la città dal Singapore Flyer, la più grande ruota panoramica gigante del mondo. Scegliete tra diversi pacchetti che vi permetteranno di essere serviti e coccolati mentre vi godete una vista che abbraccia non solo lo skyline di Singapore ma anche le Isole delle Spezie dell’Indonesia e lo Stretto di Johor in Malesia.

Ci sono diversi pacchetti di biglietti tra cui scegliere, e ciascuno di essi include l’accesso alla mostra multimediale Journey of Dreams, che approfondisce la storia di Singapore e la creazione del Singapore Flyer.

I voli durano 30 minuti e vanno dalla mattina presto fino a tarda notte, in modo da poter scegliere quale vista della città si vuole godere: l’inizio di un’altra giornata movimentata o quando Singapore si illumina dopo il tramonto.

Raffles Hotel Singapore

Questo edificio coloniale è uno degli ultimi grandi alberghi del XIX secolo, un tempo frequentato da luminari letterari come Rudyard Kipling e Joseph Conrad, nonché dalla star del cinema Charlie Chaplin.

Costruito nel 1887, l’edificio è stato un punto di riferimento della città per oltre un secolo e continua ad essere all’altezza della sua solida reputazione con un’ottima cucina e un servizio eccellente. L’architettura classica e i giardini tropicali offrono un ambiente raffinato e rappresentano un altro aspetto della ricca e variegata storia di Singapore.

Il Raffles Hotel Singapore si trova nel quartiere coloniale della città, che ospita anche diversi altri siti storici, ed è un buon punto di partenza per visitare la città. Qui troverete il Raffles Landing Site, dove si dice che Sir Stamford Raffles, il fondatore di Singapore, sia sbarcato nel 1819. La storia racconta che egli vide il piccolo villaggio di pescatori ma ne riconobbe il potenziale come porto, così acquistò il terreno dal sultano di Johor e invitò gli immigrati cinesi e indiani a trasferirsi qui. E così furono piantati i semi dell’identità multietnica di Singapore.

Chinatown

Se avete mai visitato la Cina, il quartiere Chinatown di Singapore vi riporterà qui. Dai piccoli negozi di mamma e papà, all’autentico cibo cinese, fino alle lanterne rosso fuoco, c’è eccitazione e frenesia in questo quartiere. Potrete visitare il Chinese Heritage Centre e vedere l’imponente e bellissimo tempio indù di Sri Mariamman.

Un altro tempio che vale la pena di vedere è il Buddha Tooth Relic temple. Se vi alzate abbastanza presto (pensate alle 4 del mattino), potete sentire la cerimonia mattutina dei tamburi. Oppure potete semplicemente dare un’occhiata alla cerimonia di chiusura la sera dopo aver visto la reliquia.

In tutto il quartiere sono stati installati dei marcatori del patrimonio in inglese, giapponese e cinese semplificato, in modo che i visitatori possano comprendere meglio il significato della zona. Ma questo quartiere non è solo una testimonianza dell’influenza dei cinesi nel passato di Singapore. È un quartiere progressista (con Wi-Fi gratuito per tutti), ed è la sede della zona alla moda di Ann Siang Hill, dove i pittoreschi bistrot e le boutique di lusso potrebbero essere di casa in qualsiasi città occidentale.

Isola di Sentosa

Singapore non è esattamente conosciuta come una destinazione balneare, ma se avete davvero voglia di divertirvi al sole, Sentosa Island è il posto giusto per trovarla. La spiaggia di Siloso Beach è un buon punto di partenza per andare in spiaggia, e i visitatori possono giocare a pallavolo su campi liberi o andare in kayak e skimboard. Ci sono anche diverse altre attrazioni sulla spiaggia, più un acquario Underwater World, dove si può nuotare con i delfini.

Da non perdere sull’isola di Sentosa è il Merlion, la famosa statua di Singapore che ha la testa di un leone e il corpo di un pesce. Si può prendere una scala mobile fino alla cima della statua e godere di una vista panoramica della zona circostante. I tipi avventurosi vorranno dare un’occhiata a The Flying Trapeze and the SeaBreeze Water-Sports @ Wave House, dove potrete provare a volare legati a un jet pack con propulsione ad acqua.

About The Author

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi