manitoba

Manitoba: storia, cultura ed economia

Manitoba è una delle tre Province della prateria del Canada. Il Manitoba è anche chiamato la Provincia della Chiave di volta perché è situato al centro del Canada, come la chiave di volta di un arco. La sua capitale è Winnipeg.

martinica

Martinica, le caratteristiche di questa meravigliosa isola

La Martinica è un’isola di forma ovale situata nel Mar dei Caraibi. È un dipartimento d’oltremare (un tipo di provincia) della Francia. Fort-de-France è la capitale e la città più grande della Martinica. Scopriamone insieme le principali caratteristiche e per quale motivo questo meraviglioso territorio è in grado di attirare un crescente numero di turisti.

Millennial sempre più interessati ai viaggi bleisure

“Viaggiare per affari o per piacere?”. Questa ricorrente domanda sta diventando qualcosa sempre più ancorata al passato. Almeno, questo sembra essere il caso della classe demografica di viaggiatori Millennial, molto corteggiata, che sta attualmente caratterizzando la tendenza di mescolare le due categorie dando origine all’inevitabile “viaggio bleisure“. “Negli ultimi anni, abbiamo notato un notevole aumento di viaggiatori d’affari che richiedevano informazioni e su cosa fare nella zona per divertimento”, spiega il presidente e CEO di Boston Corporate Coach, Meir Waizman. “Richiediamo a tutti i nostri autisti nelle oltre 500 sedi presso cui forniamo assistenza in tutto il mondo, di conoscere

Dublino, come trascorrere la mattina in città!

Dublino è una città che meriterebbe una visita prolungata e approfondita, considerato che ci sono davvero tante cose da fare. Tuttavia, se volete dedicare una mattina, prima magari di passare altrove, vi consigliamo di preparare degli snack e di indossare scarpe comode.

5 cose che devi vedere a Chicago

Chicago è una metropoli ricchissima di attrazioni e di luoghi di interesse storico e culturale. Non è dunque facile cercare di individuare le migliori location con cui arricchire il proprio viaggio. Tuttavia, al fine di provarci, riteniamo che non si possa non iniziare la propria giornata con il “Centro Storico” della Chicago Architecture Foundation: Il tour “Rise of the Skyscraper”, che inizia ogni giorno alle 10 del mattino tutto l’anno. Si tratta di un viaggio di 2 ore a piedi che ti permetterà di conoscere la storia dei più antichi grattacieli.

alaska

Alaska: geografia, popolazione, economia e storia

Lo Stato americano dell’Alaska è un’immensa regione di grande bellezza naturale ma con pochi abitanti. Soprannominata l’Ultima Frontiera, l’Alaska comprende coste frastagliate, ghiacciai enormi e le montagne più alte del Nord America. La sua capitale è Juneau.

alabama

Alabama: geografia, popolazione e storia

Lo Stato dell’Alabama si trova al centro del profondo Sud degli Stati Uniti: grazie alla sua posizione, la terra che oggi è l’Alabama ha avuto un ruolo in molti dei principali conflitti che hanno plasmato gli Stati Uniti. Tra questi, le battaglie con i nativi americani per il controllo dell’area, la guerra civile americana e il movimento per i diritti civili degli anni Sessanta. Montgomery è la sua capitale.

afghanistan

Afghanistan: storia, cultura e popolazione

L’Afghanistan è un Paese che si trova nel cuore dell’Asia centrale, ha come capitale Kabul e confina con Iran, Pakistan, Turkmenistan, Uzbekistan e Tagikistan. Il fiume Amu Darya costituisce parte del confine settentrionale mentre uno stretto pezzo di terra chiamato Vakhan, o Corridoio di Wakhan, serve a collegare l’Afghanistan alla Cina. Paese montuoso, la sua catena principale è l’Hindu Kush, nel nord-est. A nord delle montagne centrali si trovano pianure fertili mentre i deserti, tra cui il sabbioso Rigestan, si trovano a sud-ovest. L’Afghanistan ha generalmente un clima secco, con inverni freddi ed estati calde.

Viaggio al Kennedy Space Center

Il Kennedy Space Center è una delle attrazioni più emozionanti, affascinanti ed educative della Florida. Situato sulla Space Coast del Paese americano, questo enorme complesso è il luogo in cui l’esplorazione spaziale ha fatto la storia e continua ancora oggi a stupire. Oggi è possibile vedere i razzi e lo Space Shuttle Atlantis, incontrare un astronauta e conoscere le missioni nello spazio.

Cosa vedere a Dublino, 5 attrazioni da non perdere!

Immersa nella storia, costellata di sontuose e vecchie biblioteche, sede del Guinness bar panoramico più bello del mondo, un soggiorno nella città di Dublino offre esperienze davvero straordinarie. Dall’esplorazione dell’affascinante castello a una crociera nella baia di Dublino, sono davvero tante le cose da vedere e da fare nella propria prima esperienza in questa città irlandese.

Quando conviene visitare Petra?

Immersa nell’aspro terreno della Giordania, Petra si erge orgogliosa come un’impressionante capsula del tempo del mondo antico. Le sue intricate strutture scavate nella roccia e gli incantevoli monumenti sono emblematici della civiltà nabatea, tutti uniti nella sua unica tonalità di “Città Rosa“. A catturare l’attenzione è il famoso Tesoro, ma il Monastero arroccato in cima a una montagna e il suggestivo Teatro Romano attirano ulteriormente i visitatori nel loro viaggio alla scoperta dei misteri di Petra.

Quando visitare Petra

Petra è meglio visitabile in primavera (da marzo a maggio) e in autunno (da settembre a novembre), quando le temperature sono miti e permettono di esplorare comodamente l’antica città.

Durante tutto l’anno, Petra registra temperature diurne calde, anche se le estati possono essere insopportabilmente calde. Si consiglia di portare in valigia abiti caldi in inverno, soprattutto la sera.

Il passaggio dalla stagione secca a quella umida avviene intorno a ottobre, quindi l’osservazione della fauna selvatica è ottimale prima dell’arrivo delle piogge.

Insomma, quando in primavera il clima è per lo più gradevole, con piogge moderate, Petra è il periodo migliore per visitarla. Si consiglia vivamente di prenotare l’alloggio e il viaggio con largo anticipo, poiché la primavera è l’alta stagione a Petra. Anche i paesaggi circostanti sono più vivaci e animati in questo periodo.

Petra risplende in questa stagione, dipingendo il paese di lussureggianti sfumature verdi. Scoprite il Tesoro e il Monastero, famose meraviglie scavate nella roccia. Durante il Festival di Al-Khazneh, in aprile, sperimentate la musica locale, la danza e la narrazione di storie. Visitate la Piccola Petra, un sito più tranquillo ma altrettanto impressionante nelle vicinanze.

Visitare Petra in estate

L’estate a Petra offre giornate di sole e temperature calde che la rendono ideale per esplorare le antiche meraviglie della città. Le precipitazioni sono scarse e creano un paesaggio arido con suggestive sfumature dorate contro le scogliere di arenaria rossa. L’estate porta con sé tariffe più basse per l’alloggio e le visite guidate. Godetevi un ritmo tranquillo con meno folla ed esperienze personalizzate. A causa dell’intenso calore estivo, è meglio programmare le attività nelle ore più fresche della giornata e mantenersi idratati.

Insomma, nonostante le temperature elevate, Petra d’estate offre attrazioni accattivanti. Nei periodi più freschi, è d’obbligo visitare le famose attrazioni, tra cui il Tesoro e il Monastero. Per un’esperienza indimenticabile, partecipate all’evento Siq Summer Nights con la sua illuminazione ipnotica e gli spettacoli locali. Un viaggio nel Wadi Rum è all’insegna dell’avventura, con attività emozionanti come gite in jeep, escursioni in cammello e campeggio sotto le stelle scintillanti. In alternativa, recatevi a Wadi Mujib per una pausa rilassante o approfittate delle acque terapeutiche del Mar Morto per il massimo relax.

Visitare Petra in autunno

La stagione autunnale a Petra è considerata buona perché il paesaggio subisce una trasformazione ipnotica, mostrando calde tonalità della terra accompagnate da vibranti sfumature di arancione, rosso e giallo. È una stagione popolare per visitare Petra, quindi prenotare in anticipo alloggi e tour è un’idea intelligente. Il tempo è generalmente favorevole all’esplorazione, con qualche possibilità di pioggia.

Visitate il Tesoro, il Monastero e altri siti spettacolari tra i pittoreschi paesaggi del Siq. Visitate la vicina Riserva della biosfera di Dana per fare escursioni mozzafiato e incontrare una fauna selvatica variegata durante il Petra Opera Festival in ottobre. Godetevi gli spettacoli d’opera tra le magnifiche rovine.

Visitare Petra in inverno

Durante l’inverno, il fascino di Petra è esaltato dalla sua tranquillità unica. In bassa stagione, Petra riceve meno turisti, creando un’atmosfera serena. Le piogge, da leggere a moderate, creano un clima leggermente più umido, mentre le montagne innevate fanno da pittoresco sfondo all’architettura rocciosa color rosa.

Godetevi l’aria frizzante dell’inverno mentre esplorate l’architettura scavata nella roccia, tra cui il Tesoro e il Monastero. A dicembre si svolge il Festival Internazionale di Natale di Petra, con musica, danze e festeggiamenti gioiosi. Ammirate il cielo notturno scintillante mentre venite accolti dai beduini.

About The Author

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi