Cosa fare e vedere a Dusseldorf

Dusseldorf è nota per il suo ottimo cibo, la sua cultura unica e la sua splendida architettura. Con un mix di vecchio e nuovo, è una meta ideale per un weekend o una vacanza per i viaggiatori che amano le visite turistiche, la vita notturna e immergersi nella cultura tedesca. Dalla famosa via dello shopping Königsallee ai vari musei e gallerie della città, a Düsseldorf ce n’è per tutti i gusti.

10 cose da vedere a New York

New York è una città piena di meraviglie, ricca di storia e cultura. Dai luoghi simbolo alle gemme nascoste, non sorprende che la Grande Mela abbia qualcosa per tutti. Che siate visitatori per la prima volta o frequentatori abituali, non sarete mai a corto di cose da fare a New York. Date un’occhiata a questo elenco di 10 attrazioni imperdibili di New York e assicuratevi di spuntarle dalla vostra lista di cose da fare! Da Central Park all’Empire State Building e altro ancora, ecco alcune delle attrazioni più sorprendenti che questa incredibile città ha da offrire.

Cosa vedere a Katmandu e come arrivarci

Katmandu, la capitale del Nepal, è un luogo come nessun altro. Con la sua cultura vibrante, le sue strade colorate e le sue notevoli attrazioni, non c’è da stupirsi che così tante persone si riversino ogni anno in questa destinazione. Ma cosa fare esattamente a Katmandu? Quali sono i luoghi e le attività da non perdere? E come ci si arriva? In questo post ci addentreremo nei dettagli di cosa vedere a Katmandu e come arrivarci: leggiamoli insieme!

Cosa vedere in Nepal in una settimana

Durante la vostra prossima vacanza, perché non avventurarvi in una delle destinazioni più belle e varie del mondo, il Nepal. Dalle vivaci aree urbane agli appartati villaggi di montagna, dai paesaggi mozzafiato alle lussureggianti foreste pluviali, il Nepal è una terra di incredibile bellezza e cultura che non smette mai di stupire i suoi visitatori. In questo articolo esploreremo tutte le attrazioni imperdibili del Nepal che possono essere visitate in una sola settimana. Che siate interessati a esplorare i siti storici o a partecipare a emozionanti avventure all’aria aperta, questa guida ne ha per tutti i gusti!

I migliori luoghi da visitare a Vienna

Vienna è una città incredibile, ricca di storia e cultura. È anche un luogo ideale da visitare per chi è alla ricerca di bellezza e romanticismo. Ma con così tante cose da vedere e da fare in città, da dove cominciare? In questo articolo vi illustreremo alcuni dei migliori luoghi da visitare a Vienna. Che si tratti di musei, chiese o giardini, c’è qualcosa che soddisfa i gusti di tutti! Dai luoghi storici a quelli moderni, continuate a leggere per saperne di più su alcuni dei luoghi più iconici di Vienna.

Le attrazioni imperdibili di Oslo

Quando si visita Oslo, non si può fare a meno di rimanere colpiti dalla sua cultura, dal suo design e dalla sua pianificazione urbana. La capitale della Norvegia è nota per la sua splendida bellezza naturale, la vivace vita notturna e la miscela unica di architettura e cultura norvegese moderna e tradizionale. Qualunque sia il motivo che vi porta a Oslo, ci sono alcune attrazioni iconiche da non perdere. Dalle gallerie d’arte ai musei, dalle escursioni all’aperto ai siti storici, questo blog post esplorerà le principali attrazioni di Oslo. Continuate a leggere per saperne di più su ciò che rende

Cosa vedere a Riga?

Riga è la capitale della Lettonia e una delle città più interessanti d’Europa. Con il suo mix unico di arte, architettura e cultura, non c’è da stupirsi se così tante persone affollano questa bellissima città ogni anno. Dalle cattedrali storiche ai vivaci caffè e alla movimentata vita notturna, qui ce n’è per tutti i gusti. Ma se state pianificando una visita a Riga e vi state chiedendo cosa vedere mentre siete lì, siete nel posto giusto! In questo post esploreremo alcune delle principali attrazioni di Riga che renderanno il vostro viaggio indimenticabile. Continuate a leggere e scoprite tutte le cose

Cosa vedere e fare a Montpellier

Montpellier è una splendida città nel sud della Francia. È nota per la sua splendida architettura, l’atmosfera mediterranea e la vivace cultura. C’è molto da vedere e da fare in questa vivace città ed è facile trovare qualcosa che soddisfi i vostri gusti. Che vogliate esplorare la storia della città o godervi la sua vita notturna, Montpellier ha qualcosa per voi.

Che cos’è il Golden Gate Bridge?

Il Golden Gate Bridge è un ponte sospeso che attraversa lo stretto del Golden Gate, il canale largo un miglio e lungo un punto e sette miglia tra la baia di San Francisco e l’Oceano Pacifico. La struttura collega la città statunitense di San Francisco, in California – la “porta del Pacifico” – alla contea di Marin, trasportando sia la U.S. Route 101 che la California State Route 1 attraverso lo stretto. Il ponte è uno dei simboli più riconosciuti a livello internazionale di San Francisco, della California e degli Stati Uniti. È stato dichiarato una delle meraviglie del mondo

5 cose da vedere a Toronto

Toronto è una città che ha qualcosa per tutti. Se siete interessati alla storia, alla cultura, al cibo o semplicemente volete esplorare una nuova città, Toronto è il posto perfetto per voi. In questo post esploreremo cinque delle migliori cose da vedere e fare a Toronto. Dalla CN Tower al Royal Ontario Museum, c’è molto da fare in questa vivace metropoli. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo!

Quali i quartieri da visitare a New York?

new yorkUna delle città che prima o dopo bisogna assolutamente visitare è New York. Da sempre meta ambita di moltissimi turisti da ogni parte del mondo. La ‘Grande Mela’, come è anche chiamata per le sue dimensioni, rappresenta il fulcro del mondo nuovo, dal particolare carattere multietnico e di evidente bellezza.

Sicuramente la città è anche molto affollata e caotica, ma è una delle destinazioni più ricercate al mondo. La metropoli è ricca di quartieri, strade, metropolitane e passaggio di persone di tutte le nazionalità.

Se state progettando un viaggio a New York potreste aver bisogno di conoscere i suoi quartieri, i più interessanti da visitare, così una volta lì sul posto potrete pensare solo al piacere della vacanza e a percorrere l’itinerario tracciato.

Per iniziare a girare New York imbattiamoci prima di tutto nella zona sud di Manhattan, il cuore della finanza e dell’economia della città. Immensi grattacieli disegnano lo skyline di Manhattan, meravigliosi edifici moderni al fianco di opere architettoniche più antiche. Nell’area si trovano anche tanti ristoranti e supermercati.

In questo quartiere vale la pena visitare la Borsa di New York che si trova a Wall Street, l’edificio della Federal Reserve e la Trinity Church. Insomma per chi desidera conoscere i quartieri storici dell’alta finanza, siete nella zona giusta.
Proseguendo verso sud, in direzione South Street Seaport, si arriva sino al fiume Hudson e ci si trova di fronte alla Statua della Libertà.


A New York è molto popolare il quartiere di ‘Chinatown’, un piccolo mondo orientale, una zona vivace, piena di negozi e bancarelle, di gente che si riversa per le strade… E’ piacevole passeggiare in questo quartiere per immergersi nell’atmosfera di cui è pervasa. Un altro piccolo mondo è ‘Little Italy’, dove si concentrano gli immigrati italiani che gestiscono i ristoranti presi d’assalto da chi vuole provare la cucina italiana.

Alcuni quartieri newyorkesi sono diventati dei quartieri residenziali nel tempo, popolosi e ricchi di abitazioni, ristoranti e negozi. Uno di questi è Soho che, insieme a Tribeca e Nolita si trovano nell’area centrale di New York.


A Tribeca sorgeva un tempo, Washington Market il più grande centro di smistamento alimentare della città, ma come Soho (che invece ospitava un’indiustria tessile), anche a Tribeca nel tempo i magazzini sono stati trasformati in abitazioni, uffici e gallerie d’arte. A Tribeca si trovano moltissimi locali piuttosto raffinati.

Nolita sorge tra i due quartieri – Soho e Little Italy – dove si trovavano molti italiani. In questo quartiere si trovano loft tipici e case a 4-5 piani che si trovano nel quartiere di Lower East Side, dove si concentra una popolazione piuttosto giovane, tra professionisti e studenti. Hudson Street attraversa il quartiere al nord del quale si trova l’East Village.

Una zona molto ambita da intellettuali e artisti eccentrici come anche di attivisti politici è quella di Greenwich Village. E’ una tappa suggestiva per vedere da vicino un luogo dove si radunavano persone per confrontarsi sull’arte, sulla letteratura e altri argomenti attuali. Il quartiere conserva l’atmosfera che rende un luogo tipico per il progressismo e la libertà d’espressione. In questa zona si trovano la New York University, il Washington Square Park, vie e piazze storiche luoghi popolari di film e libri.

Il quartiere di Chelsea è uno dei migliori dove vivere, una zona tranquilla piena di di edifici, loft e grattacieli ma anche piccole case a due piani. A Chelsea si trovano molte gallerie d’arte, ma anche ristoranti e negozi di alto livello. Si respira un clima artistico e multi-culturale. Chelsea si trova a est della Sixth Avenue tra la 14esima e la 34 esima.

Il Meatpacking District è un quartiere molto in voga e alla moda, dove gli affitti sono molto alti e dove si trovano ristoranti e negozi molto costosi. In questa zona gli edifici sono caratterizzati da particolari architettonici costruiti prima delle guerre e che sono permeati da un’atmosfera tipica della vecchia New York.

Ad est di Central Park si trova l’Upper East Side, il quartiere più lussuoso degli Stati Uniti, dove svettano palazzi di marmo fatti costruire da uomini d’affari. Qui si trovano ristoranti e boutique lussuose, ma anche musei famosi come il Metropolitan Museum of Art, il Guggenheim Museum ed il Whitney Museum of American Art.

Anche l’Upper West Side, che si trova sul lato occidentale, è un quartiere culturale (qui si trova il Trinity College), tranquillo ed elegante, che ospita edifici lussuosi.

Un tour di New York può essere composto dei quartieri che abbiamo citato, ma vale la pena anche visitare Brooklin dove si trova il ponte famoso. Il Bronx, un altro quartiere che permette di scoprire l’essenza newyorkese.

E’ possibile muoversi a piedi tra i quartieri per godere appieno delle bellezze architettoniche e paesaggistiche della città.

About The Author

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi