Amsterdam, il miglior periodo per andare in questa splendida città!

Amsterdam è una delle più incantevoli destinazioni per un viaggio più o meno breve, che possa permettere di godere pienamente delle caratteristiche di questo territorio olandese. Ma quale è il miglior periodo dell’anno per poter visitare Amsterdam?

7 alberghi da non perdere ad Amsterdam

Hai messo nel mirino Amsterdam come tua prossima meta di viaggio? Non ti rimane altro da fare che pianificare il tuo spostamento e il tuo soggiorno, magari andando a confermare la tua preferenza per uno dei 7 alberghi che il Telegraph ha scelto tra i migliori!

3 hotel da provare nel prossimo viaggio a Madrid!

State mettendo nella bussola la rotta verso Madrid? Non accontentatevi di un comune e noioso albergo! Gli ostelli di nuova generazione, così come i palazzi rinnovati, sono dotati di terrazze sul tetto, chef di alto livello in ristorante e liste di cocktail così allettanti che… vi verrà voglia di non lasciare mai il bar.

safari

I migliori safari: quali sono e quando andare

Sono numerosi i Paesi africani che confermano il loro forte interesse per la fauna selvatica, garantendo a tutti i turisti e viaggiatori la possibilità di fare dei safari super emozionanti. Ma quali sono i migliori?

bar

I 50 migliori bar del mondo

Il Sips di Barcellona, in Spagna, è il miglior bar del mondo, secondo la classifica stilata quest’anno dall’organizzazione 50 Best. I 50 migliori bar del mondo sono stati annunciati martedì sera nel corso di una cerimonia di premiazione tenutasi a Singapore, per la prima volta in Asia. Il Double Chicken Please di New York si è piazzato al secondo posto e l’Handshake Speakeasy di Città del Messico al terzo. La classifica annuale è pubblicata da William Reed Business Media, una società con sede nel Regno Unito che pubblica anche la lista “The World’s 50 Best Restaurants” e, per la prima

citta morti

Cos’è la Città dei Morti

Uno dei cimiteri più strani del mondo si trova nel nord del Cairo, in Egitto. È chiamato Qarafa la “Città dei Morti“: la parola “cimitero” è in realtà un termine improprio, almeno in questo caso, perché in verità questo cimitero è brulicante di vita e di attività. Per centinaia di anni, i grandi sovrani del passato hanno costruito ettari e ettari di enormi ed elaborati mausolei e tombe, con la tradizione imponeva che ognuna di queste tombe fosse costruita con una propria “sala delle feste”.

manitoba

Manitoba: storia, cultura ed economia

Manitoba è una delle tre Province della prateria del Canada. Il Manitoba è anche chiamato la Provincia della Chiave di volta perché è situato al centro del Canada, come la chiave di volta di un arco. La sua capitale è Winnipeg.

martinica

Martinica, le caratteristiche di questa meravigliosa isola

La Martinica è un’isola di forma ovale situata nel Mar dei Caraibi. È un dipartimento d’oltremare (un tipo di provincia) della Francia. Fort-de-France è la capitale e la città più grande della Martinica. Scopriamone insieme le principali caratteristiche e per quale motivo questo meraviglioso territorio è in grado di attirare un crescente numero di turisti.

Millennial sempre più interessati ai viaggi bleisure

“Viaggiare per affari o per piacere?”. Questa ricorrente domanda sta diventando qualcosa sempre più ancorata al passato. Almeno, questo sembra essere il caso della classe demografica di viaggiatori Millennial, molto corteggiata, che sta attualmente caratterizzando la tendenza di mescolare le due categorie dando origine all’inevitabile “viaggio bleisure“. “Negli ultimi anni, abbiamo notato un notevole aumento di viaggiatori d’affari che richiedevano informazioni e su cosa fare nella zona per divertimento”, spiega il presidente e CEO di Boston Corporate Coach, Meir Waizman. “Richiediamo a tutti i nostri autisti nelle oltre 500 sedi presso cui forniamo assistenza in tutto il mondo, di conoscere

Dublino, come trascorrere la mattina in città!

Dublino è una città che meriterebbe una visita prolungata e approfondita, considerato che ci sono davvero tante cose da fare. Tuttavia, se volete dedicare una mattina, prima magari di passare altrove, vi consigliamo di preparare degli snack e di indossare scarpe comode.

Quali accessori dovete assolutamente avere in viaggio?

Mini_ferro_da_stiroL’uso dell’auto in estate è una frequente abitudine da parte di milioni di italiani. E così, ogni anno, altrettante vetture si mettono in viaggio in tutta la penisola (e al di fuori dei confini nazionali) per poter raggiungere le più prelibate mete di mare o di montagna, in Italia o all’estero. Ma che cosa bisogna avere bene a mente prima di partire? Quali sono, nel dettaglio, gli accessori che vi consigliamo di reperire prima della partenza, onde evitare sgradite sorprese?

Cominciamo con il ricordare come molti viaggi sono abbastanza lunghi, e che quindi per poterli effettuare un adeguato livello di comfort è necessario attrezzarsi di quegli accessori per automobili che potrebbero incrementare il soddisfacimento e la serenità del conducente del veicolo e di tutti i familiari o amici che si mettono in cammino con lui. Ma ricordiamo anche che, in realtà, gli stessi accessori potrebbero andare bene anche per chi deve affrontare un breve viaggio. D’altronde, gli inconvenienti sono sempre dietro l’angolo, a prescindere dalla distanza da coprire…

Cominciamo dunque dagli accessori maggiormente utili per chi non guida, ma per chi magari vorrebbe trascorrere più “velocemente” il tempo. In particolar modo per chi sta seduto dietro, potrebbe essere utile cercare di portare con sé alcuni specifici cuscini da viaggio in memory, da posizionarsi all’altezza del collo per evitare dei traumi da risveglio se vi assopite in macchina.

A proposito, per evitare che la temperatura a bordo salga troppo, e per evitare che i riflessi del sole disturbino il relax nell’abitacolo, meglio reperire le alette parasole, da posizionare ai finestrini. Ricchissimo è poi il bagaglio di accessori tecnologici, che oggi sono indispensabili per un miglior godimento dello spazio interno dell’abitacolo. Ricordiamo ad esempio, i porta smartphone che potranno essere posizionati sul parabrezza per sfruttare il proprio telefono come navigatore, e ancora il supporto per i tablet o per i lettori DVD portatili, da posizionare sempre sui poggiatesta. In tal modo, le persone che avranno modo di sedersi dietro, potranno allietare il proprio viaggio guardando un film, e trascorrendo così le ore di spostamento nella maniera più leggera possibile.

Ricordate infine la disponibilità di uno zaino multiuso con scompartimenti facilmente raggiungibili, e un contenitore frigo per poter dare un po’ di pace alla vostra sete.

Tags:

About The Author

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi